LA FORMAZIONE DEL FUTURO - FonARCom
09 Marzo 2021

LA FORMAZIONE DEL FUTURO



Un ciclo di webinar dedicati agli addetti ai lavori:un panel di relatori illustri, domande in diretta e case history per supportare i referenti di Fonarcom nella formazione del futuro.

Fonarcom da sempre promuove la condivisione delle strategie e delle modalità di fruizione della formazione con i propri referenti. E se la pandemia ci ha catapultati in un mondo completamente diverso, stravolgendo i nostri rapporti sociali e il mondo del lavoro, Fonarcom ha deciso di fare un ulteriore passo avanti in questo processo di condivisione, organizzando un percorso di webinar per supportare i propri referenti e aiutare di riflesso le imprese nella trasformazione digitale. Oggi più che mai sono necessarie nuove competenze e nuove modalità di apprendimento di esse.

La FAD: progettiamo la formazione del futuro” è il titolo del primo di questi incontri, che si è tenuto il 26 febbraio 2021. Tanti i temi toccati con un ricco panel di relatori moderati da Rino Piroscia: dall’impatto della FAD nelle piccole medie imprese, ai nuovi fabbisogni emersi e come hanno reagito gli imprenditori per colmare i gap di competenza a come è cambiato il sistema di apprendimento, la modalità di fruizione ed erogazione della formazione.

Dopo gli interventi dei relatori, ampio spazio alle numerose domande dei referenti.

Nel corso del webinar è stato distribuito un sondaggio per valutare il grado di soddisfazione dei partecipanti.

Dopo l’introduzione di Lucia Alfieri, nel dettaglio i relatori che hanno partecipato al primo evento:

Cristina Venuleo, Responsabile Linea rapporti con le imprese – ANPAL Servizi
La formazione digitale per ridurre lo skill gap dei lavoratori

Andrea Latino, consulente per la trasformazione digitale
I tre pilastri della trasformazione digitale della formazione

Matteo Borsani
FonARCom e la formazione digitale

Angela Amico, Direttore Agenzia Formativa IterEgo e Project Manager FRIDA
Formazione a distanza e sviluppo delle competenze: un matrimonio perfetto

Sergio Fedele, Consulente del Lavoro
La Case History dello studio Sergio Fedele

Per Lucia Alfieri, consigliera Fonarcom: “la formazione del futuro è una formazione integrata in cui si valorizzino gli aspetti positivi dell’aula frontale, ma sempre più adeguata alle nuove esigenze dei lavoratori e soprattutto ai nuovi fabbisogni formativi” E Andrea Latino illustra i tre pilastri della formazione digitale:

  • Contenuto

I contenuti devono essere sempre aggiornati e di qualità, tagliati in base alle esigenze digitali delle singole imprese.

  • Piattaforme

Utilizzo di piattaforme LMS che rispettano standard internazionali di E-learnig

  • Validazione delle Competenze

La formazione deve essere riconosciuta e certificata per permettere un impatto reale sui risultati delle imprese

Per Angela Amico è necessario abbracciare un apprendimento trasformativo ovvero “passare da una formazione adattativa, in cui le persone vengono formate per adattarsi a nuovi processi, nuovi software o a nuovi incarichi, ad un apprendimento che ci insegna a trasformare noi stessi, la realtà in cui viviamo e ad accettare i cambiamenti esterni senza subirli. La FAD deve essere interpretata non come un surrogato della formazione in presenza, ma come un moltiplicatore di vantaggi in termini di comodità costi e possibilità di progettazione ad hoc. “